Neurodinamica

La mobilizzazione del sistema nervoso o neurodinamica ci permette di inserire nel trattamento globale la possibilità di agire specificatamente sul tessuto nervoso o sulle strutture contigue.
E’ una tecnica fondata sulla conoscenza approfondita del sistema nervoso centrale e periferico (midollo spinale, meningi, nervo periferico, tessuto connettivo neurale), e sui meccanismi che determinano una sensazione dolorosa.
Nello specifico questa tecnica permette di discriminare un eventuale interessamento del sistema nervoso periferico rispetto ad uno del sistema muscolo-scheletrico.
Attraverso movimenti selettivi, specifiche posture, trattamento manuale sul decorso del nervo abbiamo la possibilità di valutare e trattare il sistema nervoso (in particolare la componente periferica) e le strutture circostanti.
Questa metodologia si inserisce all’interno del normale iter riabilitativo aggiungendo ulteriori punti di vista e possibilità di trattamento.